Significato del testo di 'The Dope Show' di Marilyn Manson

Come con la maggior parte dei singoli di Marilyn Manson, diciamo di quest'epoca (gli anni '90) in particolare, i testi di 'The Dope Show' sono stati ovviamente influenzati da quella che chiameremo affinità della band per le droghe illecite. Ma su questa traccia tali riferimenti servono per la maggior parte come allegorie per la percezione del cantante dell'industria musicale. In effetti è stato affermato che ciò a cui il cantante sta parlando nel complesso è la volubilità della fama e del fandom. O tutti i testi considerati, diciamo che il problema principale in questione è incentrato sul tema della fama. È incentrato su Manson che evidenzia le insidie ​​personali associate al farlo a Hollywood.


Questo è un argomento che, a vario titolo, parecchi artisti famosi hanno affrontato nelle canzoni. Così noi sapere sulla base di tali resoconti che è una cosa reale. E le parti di questa canzone che trattano più palesemente questo concetto sono i ritornelli e il ritornello. È in particolare nel ritornello in cui Manson sottolinea che le persone 'ti amano' quando lo fai anche tu nel settore, ovvero quando sei presente 'su tutte le copertine' delle riviste e cos'hai. Ma una volta che cadi, 'amano un altro'. Quindi sta facendo sapere all'ascoltatore, in generale, che i fan non sono autentici. Piuttosto dal suo punto di vista, sono più appassionati di mode piuttosto che sostenere veramente un artista.

Testi di

Chi sono i 'Pretty Ones'?

Nel frattempo il ritornello menziona le 'belle', che suona come se si trattasse di un riferimento a celebrità, modelle e simili, 'voglia di farti sballare'. Tuttavia, alla fine della giornata, attraverso le loro azioni finiscono per fare più male che bene ai destinatari dei loro favori. E detti destinatari possono essere intesi come coloro che desiderano raggiungere una celebrità paragonabile.

E su quella nota, va anche sottolineato che c'è una linea notevole nella prima strofa che è stata ampiamente intesa come il vocalist che implica che eseguire favori sessuali è parte integrante del farlo a Hollywood. Si deduce inoltre che detti favori sono di tipo orale. E sulla stessa linea su cui viene usata questa metafora, ha anche menzionato 'i poliziotti e i frocio'.

Quindi è anche implicito che i suddetti atti sensuali siano di natura omosessuale. E a quanto pare il cantante sta portando questo argomento per far sapere all'ascoltatore che ci sono alcuni sacrifici umilianti da fare in nome del raggiungimento della celebrità. Per lui, questo è qualcosa di cui la maggior parte delle persone che guardano dall'esterno potrebbe non essere a conoscenza. E l'idea generale che viene avanzata, considerando tutto quanto sopra, è che essere un intrattenitore professionista, cioè una celebrità, non è tutto ciò che si dice.


'The Dope Show'

In effetti si può ulteriormente postulare che il termine 'Dope Show' sia un'allegoria per la stessa industria musicale / dell'intrattenimento. E il motivo per cui Manson sta paragonando l'intero movimento a una droga è perché i partecipanti tendono ad 'sballarsi' nella ricerca della fama associata. Ma così facendo si trovano alla fine, come è comune tra i tossicodipendenti, in una posizione sfavorevole.

Quindi, in definitiva, il modo in cui il cantante presenta 'The Dope Show' è fondamentalmente un gioco a cui chiunque può giocare. Tuttavia, il messaggio di fondo è che coloro che decidono di farlo, in particolare le persone che sono effettivamente accettate da Hollywood, lo fanno a proprio rischio,


Quando è uscito 'The Dope Show'?

'The Dope Show' è il primo singolo del terzo album di Marilyn Manson, noto come 'Mechanical Animals' (1998). Il brano è uscito il 14 settembre 1998, un giorno prima della data di uscita dell'album stesso. Tuttavia, era trapelato circa un mese prima, in quanto tale era apparentemente un problema anche durante i primi giorni di Internet. Cordiali saluti, il famoso brano della band ' Coma White 'Appare anche su' Mechanical Animals '.

Scrittura dei crediti per 'The Dope Show'

La composizione di questa canzone segna un'altra collaborazione di songwriting tra Marilyn Manson e il suo ex compagno di band, Jeordie White, che molte persone conoscono piuttosto come Twiggy Ramirez. E Manson ha anche prodotto la canzone, a questo proposito lavorando con Michael Beinhorn.


Video musicale

Il video musicale di questa traccia presenta Marilyn Manson (la cantante) che interpreta il ruolo di un alieno. Nel video, mostra ciò che è stato descritto come un 'aspetto scioccante', che è un po 'la norma per Manson. E la clip è stata realizzata dal prolifico regista di video musicali Paul Hunter. È stato girato in California (Simi Valley e Los Angeles).

Si dice che il video musicale sia stato ispirato da un paio di film degli anni '70. Uno è 'The Holy Mountain' (1973), un progetto che è stato effettivamente finanziato da il compianto John Lennon (1940-1980). E il secondo sarebbe un film di fantascienza britannico, interpretato dallo stesso David Bowie (1947-2016), intitolato “The Man Who Fell to Earth”. In effetti, in modo correlato, l'intero album 'Mechanical Animals' è stato influenzato dalle opere di David Bowie degli anni '70.

Il video ha avuto molto successo, portandosi a casa un MTV Video Music Award 1999 nella categoria Miglior fotografia . (L'anno prima, la band si esibì 'The Dope Show' all'edizione 1998 degli MTV VMAs.) E nel 1998 vinse anche un paio di Billboard Music Awards, tra cui Miglior video hard rock / metal .

Monitoraggio del successo

Nel frattempo anche la pista è andata abbastanza bene per se stessa. Ad esempio, ha battuto la top 20 della UK Singles Chart. Ha anche replicato la stessa impresa su una serie di importanti classifiche per singoli in America come le seguenti:


  • Cartelloni Airplay alternativo listato
  • Cartelloni Mainstream Rock listato

Questo classico di Manson è stato anche certificato argento e oro. Nel complesso è considerata una delle migliori canzoni nel catalogo di Marilyn Manson. Ad esempio, un musical basato sulle opere di Manson si intitola 'The Dope Show (A Tribute to Marilyn Manson)'. Questo musical è stato un grande successo in molti posti, incluso Hong Kong . E la traccia stessa è stata anche nominata per un Grammy Awards nel 1999.

Poliziotti e Queer

In questa canzone Marilyn Manson fa un paio di riferimenti a 'poliziotti e queer'. Nel 1998 la star della musica George Michael (1963-2016), che a sua volta era queer, lo era arrestato da un agente di polizia impegnarsi in un atto sessuale gay all'interno di un bagno pubblico situato a Beverly Hills. E Manson (il cantante) ha approfittato dell'occasione per prendere in giro la situazione, dicendo che Michael è stato catturato in nome della promozione di 'The Dope Show'. In altre parole, stava recitando la suddetta linea (apparentemente insieme al riferimento associato alla variante orale di un congresso sensuale).

Inoltre, mentre siamo in tema di 'poliziotti e queer', la summenzionata esibizione di Manson di 'The Dope Show' ai VMA del 1998 è stata uno dei momenti salienti dell'evento. E perché? La performance è stata evidenziata da, secondo Rolling Stone , 'Una falange di ballerini di poliziotti maschi ... che pomiciano tra loro'.

'The Dope Show' e Linda Perry

Marilyn Manson una volta ha suonato questa canzone a fianco Linda Perry, l'ex cantante dei 4 Non Blondes.

'The Dope Show' e Michelle Wolf

E la comica Michelle Wolf ha usato la versione standard del brano come sigla di uno speciale Netflix che ha pubblicato nel 2019.