'Land of Make Believe' di Bucks Fizz

Come suggerisce il titolo, questa è una canzone piena di allegorie. Al centro c'è un bambino che apparentemente viene attirato, inseguito e intrattenuto da personaggi immaginari, simili a Alice nel paese delle meraviglie si può dire. E secondo il co-sceneggiatore Pete Sinfield, tutto questo in ultima analisi ha lo scopo di rimandare al concetto di 'anti- Thatcherismo '. In effetti, gli anni '80 furono un decennio in cui uscirono molte canzoni pop con sfumature politiche, specialmente da musicisti del calibro di britannici. E durante quell'epoca il defunto primo ministro Margaret Thatcher (1925-2013) era la figura più importante e influente nella politica britannica. Inoltre, come implicito, molte persone hanno disapprovato le sue metodologie e la direzione in cui ha portato il paese. E anche se potrebbe non essere evidente dal testo di 'The Land of Make Believe', un'idea del genere vuole essere il filo conduttore di questo brano .


Informazioni 'Land of Make Believe'

Scrittura: Andy Hill in collaborazione con Peter Sinfield
Produzione: Collina
Album: 'Siete pronti'
pubblicazione: 13 novembre 1981

Fatti su 'Land of Make Believe'

Il brano è stato pubblicato nel 1981 da Bucks Fizz, una band britannica. Faceva parte dell'album 'Are You Ready?'. Nel 1982 ha raggiunto la vetta delle classifiche nel Regno Unito. Non è finita qui. Ha fatto ondate in Belgio e nei Paesi Bassi, tra gli altri paesi.

Quando una persona ascolta la canzone, suona come una canzone solo per divertimento. Tuttavia, secondo lo scrittore Peter Sinfield, la traccia era contraria alle politiche del governo di Margaret Thatcher.

Non tutti i membri della band erano fiduciosi riguardo a questa canzone, ma si è rivelata migliore di quanto si aspettassero.


Si afferma inoltre che una parte della traccia registrata da Bobby G è stata erroneamente cancellata dall'ingegnere e non è mai stata ri-registrata.

Nel 2002, la band allSTARS coprì la canzone per il loro singolo rilascio.